Home » Dimagrire » Garcinia Cambogia effetti collaterali: ecco cosa c’è da sapere

Garcinia Cambogia effetti collaterali: ecco cosa c’è da sapere

Garcinia Cambogia effetti collaterali: ecco cosa c’è da sapere

Una delle domande che più circolano sul web, tra chi cerca integratori per dimagrire è: nella Garcinia Cambogia effetti collaterali o controindicazioni esistono?

Mi sembra più che giusto considerare questo aspetto non solo nel caso si voglia prendere la Garcinia Cambogia, ma per qualsiasi compressa o pillola si sia intenzionati ad assumere.

È più che possibile infatti che, anche davanti a prodotti naturali al 100% si possano avere effetti indesiderati a volte anche severi (magari perché si è allergici a qualche principio attivo o a un ingrediente). Insomma, non si è mai troppo prudenti quando c’è di mezzo la salute! Adesso vi dirò se nella Garcinia Cambogia effetti collaterali esistono e vi darò anche qualche informazione al riguardo.

 

Garcinia Cambogia effetti collaterali: ci sono o no?

La Garcinia Cambogia è un frutto proveniente dal sudest asiatico. Viene usata da molto tempo dalle popolazioni autoctone che ovviamente non hanno problemi ad assumerla. Da quando è diventata un integratore dietetico molto in voga è normale che ci si chieda se nella Garcinia Cambogia effetti collaterali ci sono oppure no. Prima di rispondere a questo quesito bisognerebbe capire come funziona questo integratore.

Come funziona la Garcinia Cambogia?

La Garcinia Cambogia funziona principalmente grazie al suo principio attivo: l’acido idrossicitrico, chiamato anche HCA. Questo componente è presente anche in altri frutti come il pompelmo e l’arancia, ma in quantità molto inferiori rispetto alla Garcinia.

L’HCA è ciò che ha reso famoso il frutto della Garcinia Cambogia, perché è grazie soprattutto ad esso, se il dimagrimento avviene in maniera naturale. Tramite di esso si ottiene l’effetto saziante, brucia grassi, energizzante (migliora il metabolismo) e rasserenante (tramite l’aumento di produzione di serotonina).

Essendo un acido che proviene da un frutto, è da considerare un prodotto senza effetti collaterali, ma purtroppo ci possono essere casi in cui persone subiscono piacevoli conseguenze dall’assunzione della Garcinia Cambogia. Vediamo insieme quali.

 

Nella Garcinia Cambogia effetti collaterali si verificano davvero?

Nella maggior parte dei casi, no, nella Garcinia Cambogia effetti collaterali non ci dovrebbero essere. Questo perché almeno che non si abbiamo intolleranze verso questa, è un frutto e come tale viene ben tollerato. È anche vero che all’inizio dell’assunzione di possono verificare dei gonfiori addominali che provocano fastidio, ma dopo qualche giorno l’effetto passa, è solo dovuto alle fibre della Garcinia Cambogia.

C’è da dire però che se nella Garcinia Cambogia effetti collaterali non ci dovrebbero essere, è anche vero che purtroppo in commercio, non tutti i prodotti sono sicuri.

Sul mercato esistono decine e decine di integratori a base di Garcinia Cambogia. Si trovano ormai al supermercato, nelle farmacie, sulle aste in internet oltre ovviamente ai rivenditori ufficiali delle singole marche. Buona parte di questi prodotti non sono trasparenti e non indicano la quantità di HCA contenuta in ogni compressa (che serve a capire la sua efficacia) e gli eventuali additivi (che possono ostacolare il lavoro del HCA e fare male alla salute).

Alcuni produttori aggiungono ai loro integratori sostanze come la caffeina, il guaranà o altre simili per intensificare l’effetto dimagrante, ma oltre a vanificare l’effetto dell’acido idrossicitrico tali sostanze possono fare male perché sono eccitanti e assuefacenti.

Ma non sono le uniche! Il miglior modo per evitare spiacevoli conseguenze da un prodotto a base di Garcinia Cambogia è che questo sia puro. Per essere sicuri di questa purezza è necessario fidarsi di chi la vende.

 

Consigli prima dell’acquisto della Garcinia Cambogia

Affinché non ci siano nella Garcinia Cambogia effetti collaterali, ecco cosa fare:

  • Controllate se le compresse di Garcinia Cambogia contengono additivi e di che tipo.
  • Assicuratevi che il venditore sia affidabile tramite feedback e informazioni online.
  • Verificate esperienze ed eventuali effetti avversi nelle testimonianze altrui sullo stesso prodotto.

Precauzioni: quando si decide di assumere la Garcinia Cambogia (così come qualsiasi altro integratore) potrebbe essere una buona idea parlarne prima con un dottore. Questo che è un consiglio per le persone “sane” diventa un obbligo per tutte quelle persone che hanno delle patologie in corso, che assumono farmaci di qualsiasi genere e per chi ha problemi di glicemia alta, instabilità d’umore, ecc…

Chi invece non dovrebbe mai assumere la Garcinia Cambogia sono le donne incinta, quelle che allattano e i ragazzi sotto i 16 anni. Questo perché su questo tipo di persone non è mai stato fatto nessuno studio e non è il caso di perdere peso in queste situazioni dove l’organismo ha bisogno di determinati nutrienti.

 

In conclusione, sugli effetti collaterali della Garcinia Cambogia…

Per tutelarsi da effetti indesiderati è bene quindi seguire i consigli che vi ho dato sui sulle verifiche preventive e chiedere al vostro dottore di fiducia se tale integratore può darvi fastidio. Nel caso in cui il vostro medico non conoscesse la Garcinia Cambogia, potrete mostrargli qualsiasi pagina di internet che spiega il suo principio attivo e come agisce. Lui stabilirà se è adatta o meno alla vostra condizione.

Nella Garcinia Cambogia effetti collaterali non ci sono, quindi se volete perdere peso, prendete le giuste precauzioni iniziali e poi iniziate a dimagrire. L’unico “effetto spiacevole” sarà il dover tirare fuori i soldi per comprarvi un vestito nuovo!

Garcinia Cambogia effetti collaterali: ecco cosa c’è da sapere
Rate this post

A proposito Silvia

Silvia è il mio nome, ho 31 anni e vivo a Bologna. Scrivo su Conectiva.com di dieta, nutrizione, perdita di peso, ecc Spero che ti piaccia il mio contenuto!

Controlla Anche

come dimagrire velocemente

Come dimagrire velocemente, felici e senza impazzire

 Fin da bambina ho sempre avuto difficoltà a perdere peso, ero un po’ paffuta e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *