Home » Salute » 10 ragioni per cui vale la pena smettere di fumare
smettere di fumare consigli per smettere di fumare

10 ragioni per cui vale la pena smettere di fumare

Sono una di quelle persone che possono dirlo: io ho smesso di fumare. Quindi io più di altri posso dire che le ragioni per smettere di fumare sono molte più di 10. Non importa quale sia il metodo scelto, se solo con forza di volontà o con prodotti come Real Quit. Quello che conta è smettere!

Secondo alcuni studi, i fumatori nel mondo sono oltre 100 milioni e ogni anno sono 4 milioni le persone che muoiono per malattie associate al consumo del tabacco. Tranquilli, non mi voglio mettere a parlare di vita o morte, previsioni a lunga distanza non possono essere fatte per nessuno. Posso però elencare i motivi per cui vale la pena smettere con questo viziaccio e darti anche metodi per smettere di fumare.

Per non fare liste troppo lunghe, ho deciso di riunire le 10 motivazioni principali per le quali vale la pena dire: voglio smettere di fumare davvero!

10 motivi per cui smettere di fumare è una buona idea

  1. Si riducono le possibilità di soffrire di malattie croniche – molte malattie croniche, di svariato tipo, sono date dall’infiammazione dell’organismo. Il fumo è un promotore dell’infiammazione. Smettere di fumare vuol dire ridurre le possibilità di soffrire di cancro, pressione alta, diabete, malattie cardiache, artrite, ecc…

  2. L’aspetto della pelle – il fumo diminuisce la quantità di ossigeno che arriva ai tessuti ed è una delle cause dell’invecchiamento e l’abbrutimento cutaneo.

  3. Diminuisce la quantità di vitamina C nell’organismo – il fumo inibisce l’assorbimento della vitamina C assunta con la dieta quotidiana. Avere bassi livelli di questa importante vitamina ha tutta una serie di negative conseguenze. Anche la semplice influenza diventa più difficile da combattere con meno vitamina C in corpo!

  4. Cambiano gli odori – questo punto ha un doppio significato. Se da una parte migliorano le qualità olfattive dopo solo una settimana dall’aver smesso di fumare, cambia anche l’odore che emaniamo dal nostro corpo. La pelle, le dita, il fiato… sono cose che odorano particolarmente quando si fuma.

  5. Stomaco, esofago, polmoni e gola – l’infiammazione di cui parlavo prima, è ancora più evidente negli organi direttamente coinvolti con il fumo. La bocca e la gola, l’esofago e lo stomaco si infiammano molto più facilmente. Tosse, mal di gola, reflusso e bruciori di stomaco sono le conseguenze più dirette.

  6. Fegato – il fegato ha una funzione determinante nel nostro organismo e una delle malattie più insidiose (perché ha pochi sintomi apparenti, ma fa danni) è il fegato grasso. Studi recenti eseguiti negli stati uniti dimostrano che il fumo aggrava questa condizione.

  7. Sistema immunitario – la nicotina nel nostro organismo è capace di esaurire l’efficacia dei neutrofili, che sono globuli bianchi capaci di difenderci dai microbi.

  8. Il sistema riproduttivo – anche se apparentemente non sembra esserci un collegamento, uno studio su oltre 2000 uomini ha scoperto che il fumo incide sia sulla possibilità di soffrire di impotenza, sia sulla qualità dello sperma, riducendo la conta degli spermatozoi.

  9. Cervello – a lungo andare il fumo incide sull’ossigeno che deve arrivare al cervello e questo ne compromette il suo funzionamento. Uno studio fatto negli Stati Uniti parla di danneggiamento dei vasi sanguigni e conseguente declino mentale.

  10. Chi ci sta intorno – fumare fa male anche alle persone che ci stanno vicino. Il fumo passivo danneggia pesantemente chiunque sia nelle vicinanze: bambini, donne in gravidanza, anziani… tutti! Non è giusto e non è corretto compromettere gli altri solo per un vizio.

metodi per smettere di fumare

E se non riesco a smettere di fumare?

Sembra impossibile lo so, a causa dall’astinenza da nicotina, io ci sono passata. Quando ci si riesce però è una grande soddisfazione. Io credevo che non avrei mai smesso. Tutte le volte che mi ero detta “basta oggi smetto” il giorno dopo ero nuovamente a fumare. Ci sono un sacco di persone che magari smettono per un po’ e poi ricominciano, perché anche se non dipendono più dalla nicotina fisicamente, ne dipendono mentalmente. E poi si temono dello smettere di fumare effetti collaterali come ingrassare e cose simili…

Io ce l’ho fatta da sola, ma non tutti possono dire la stessa cosa. C’è chi ha avuto un aiuto dall’ipnosi, da cerotti e cose simili. Uno dei migliori prodotti di cui ho sentito parlare è Real Quit.

Non l’ho provato perché nel momento in cui me ne hanno parlato, avevo smesso già da un po’ di fumare. Però è un prodotto che mi ha incuriosito anche perché si dice che abbia altri benefici, oltre quello di aiutare a smettere di fumare.

Il funzionamento di Real Quit è molto semplice e si basa su qualcosa che la medicina orientale usa già da molto tempo per risolvere anche i problemi di ansia. Si mettono questi due magneti all’orecchio e… fatto! Non si deve pensare ad altro. Le indicazioni vanno rispettate, ma chi l’ha usato dice che funziona. Sarà un effetto placebo? Può darsi, ma per quanto costa, credo che valga la pena provarlo no? Ad oggi, se credo che sia uno dei consigli per smettere di fumare più validi e io lo comprerei.

Smettere di fumare sicuramente è una cosa complessa e di sicuro un prodotto non si possono raggiungere miracolosi effetti in poco. Bisogna crederci, ma se ce l’ho fatta io, ce la possono fare tutti! Si risparmiano soldi e salute… quale altre ragioni ci dovrebbero essere per convincerti?

10 ragioni per cui vale la pena smettere di fumare
5 (100%) 1 vote

A proposito Silvia

Silvia è il mio nome, ho 31 anni e vivo a Bologna. Scrivo su Conectiva.com di dieta, nutrizione, perdita di peso, ecc Spero che ti piaccia il mio contenuto!

Controlla Anche

duroni ai piedi

Come curare duroni ai piedi, calli e altri simili fastidi

Prima o poi capita a tutti di avere calli o duroni ai piedi che impediscono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *